Yahoo Italia

BENVENUTI SUL BLOG UFFICIALE DI YAHOO ITALIA

0 note

Comunicare con gli utenti in mobilità

Di Lorenzo Montagna - Country &  Commercial Director Yahoo Italy

Ne abbiamo parlato ieri ad un evento che Yahoo ha organizzato in collaborazione con comScore. Un seminario dedicato al mobile advertising e alle opportunità che si aprono per i brand, che conferma l’importanza che il mobile ricopre per la nostra azienda.

Mobile-first è infatti la strategia di Yahoo da quando, nel 2012, il nostro CEO Marissa Mayer ha cambiato il passo di Yahoo imponendo di sviluppare tutti i prodotti pensandoli prima per il mobile, per poi adattarli al pc, e non viceversa. Un piano strategico di successo grazie anche ad un continuo investimento in talento e acquisizioni: Yahoo ha assunto nuovi ingegneri per il mobile e, ad oggi, sono oltre 480 in tutto il mondo gli ingegneri di Yahoo che lavorano allo sviluppo di applicazioni vincenti – come ad esempio Yahoo Meteo e Yahoo New Digest che hanno vinto il Design Award di Apple nel 2013 e 2014. Applicazioni che si aggiungono, solo per guardare ai lanci degli ultimi mesi, a Yahoo Sport, Yahoo Finanza, Yahoo Fantasy Calcio e Yahoo Mail.

Il posizionamento mobile-first di Yahoo passa anche, come dicevo prima, dalle acquisizioni di Aviate, Summly, e più recentemente di  “flurry”, azienda leader nel mobile analytics e mobile advertising. Aviate ha rivoluzionato completamentre la fruizione degli smartphone Android per creare un’esperienza completamente nuova, più efficace e personale. Summly, fondata dal giovane Nick D’Aloisio, che adesso lavora presso la sede di Londra, ci ha permesso di lanciare Yahoo New Digest, l’app che fornisce una rassegna stampa personalizzata delle notizie di tutto il mondo.  Un focus, quello sulle app, che trova spiegazione nei dati di mercato, prima tra tutti quello che ci  indica che l’85% della navigazione mobile aviene tramite le app.

Ma dal punto di vista della comunicazione, come attirare l’attenzione degli utenti sui messaggi pubblicitari e come monetizzare su mobile? Noi crediamo che la risposta sia nel native advertising, che in Yahoo è la soluzione Gemini Native Ads, perchè offre grande visibilità, perchè risponde alle preferenze degli utenti, perchè consente di veicolare contenuti e ha un forte impatto sulla percezione del brand. Considerazioni che trovano fondamento in un’accurata misurazione del native realizzata dal nostro team di ricerca: il recente studio condotto da Yahoo sul native advertising ci rivela infatti, tra i diversi dati, che il 93% degli utenti intervistati dichiara di vedere i contenuti di native adv su PC ma anche la percentuale di chi li fruisce in mobilità è già molto elevata ed è pari all’85%, il 21% in più rispetto al tradizionale mobile display advertising. Il 47% lo ritiene meno invadente rispetto ad altri tipi di pubblicità on line e sempre il 47% crede che si amalgami bene con i contenuti su web e per il 40% il native è più in linea con la sua idea di utilizzo di un sito web. Integrare il brand nel contenuto non significa infatti nasconderlo ma anzi ha un impatto positivo sulla percezione del marchio da parte degli utenti perché i native migliorano e non disturbano l’esperienza dell’utente.

Il mobile advertising è senza dubbio un’opportunità da cogliere, ma i brand sono pronti?  l’82% dei marketer afferma l’intenzione di investire di più sul mobile mentre il  79% dichiara di non essere ancora completamente soddisfatto dei risultati ottenuti, un gap che può essere colmato affidandosi a partner con un know-how internazionale e soluzioni efficaci. Come Yahoo.  

Archiviato in yahoo yahoo italia mobile mobileadv Gemini NativeAds

0 note

L’evoluzione del Content Marketing

by Patrick Albano


I consumatori stanno diventando sempre più selettivi sui contenuti che scelgono di fruire; a volte è come se volessero subito sentire la battuta finale di una barzelletta per decidere se avere il tempo o la voglia di ascoltare la barzelletta stessa.  E la tecnologia in questo senso ci da una grande mano: per fare di più in meno tempo, per verificare l’attenzione dei consumatori e creare contenuti accurati più velocemente. Brand, editori e consumatori stanno di conseguenza modificando il loro modo di creare e distribuire contenuti, puntando a innovare i format e il modo di distribuirli, rendendoli più coinvolgenti e sempre più condivisibili. 

Sono dunque questi i trend che stanno guidando la crescita del Content Marketing. Si evolvono i consumatori e le piattaforme, obbligando gli inserzionisti ad adeguarsi a un nuovo modo di raccontare i loro prodotti e l’immagine del brand.

Il tutto non trascurando la vera tendenza in atto, il mobile che oggi più mai è il vero trend su cui non si può farsi trovare impreparati e che richiede nuove modalità di comunicazione da parte di brand e publisher. Il Content Marketing è la soluzione che ci porta ad adattare la creatività alle differenti piattaforme con maggiore integrazione e minore invasività, ma ancora molto è da fare. Ben l’82% dei marketer dichiarano di dover fare molto di più sul mobile mentre il 79% dichiara di non ottenere ancora risultati soddisfacenti.

I nostri dispositivi mobili vengono utilizzati durante l’intera giornata con differenti picchi d’intensità e applicazioni, saper sfruttare questi momenti è per media e publisher una grande opportunità ed una grande sfida che richiede il saper coinvolgere gli utenti nel momento giusto e sfruttando il contesto più adatto. Ciò sarà possibile innanzitutto decidendo di investire ed inserendosi in un contesto a misura di utente che porterà come primo risultato ad un aumento della reach grazie alle grandi potenzialità di un mercato ancora in grande crescita e aumentando così di conseguenza anche awareness e engagement verso il brand.

Il Content Marketing è una sfida

I Brand hanno ben presente quanto sia necessario focalizzarsi sul content marketing, ma allo stesso tempo si trovano ad affrontare queste sfide:
● La creazione e la cura dei contenuti - Quasi i 2/3 dei brand stanno affrontando l’importante sfida della  contestualizzazione dei il loro contenuti (67%)

● La distribuzione e la scoperta di nuovi contenuti è difficile, soprattutto per l’emergere di nuove piattaforme. Più della metà dei marketer sono impegnati nel far sì che i  consumatori visualizzino i loro contenuti (57%)

● Data l’evoluzione delle piattaforme, realizzare contenuti condivisibili e di facile comprensione da parte dei media è difficile - il 52%
dei marketer vive come una sfida realizzare contenuti condivisibili.

(eMarketer: Marketing Content Tactics Planner: Creazione, Curation & Syndication, gennaio 2014)

Contenuto moderno, distribuzione moderna, maggior guadagno per i media

Yahoo, ha lavorato con diversi brand negli ultimi otto anni per sviluppare e distribuire soluzioni di content marketing pensate e realizzate in collaborazione con il nostro team editoriale raggiungendo il consumatore nel momento giusto.

L’acquisizione di Tumblr nel 2013 ha unito Yahoo, uno dei maggiori publisher al mondo, con una delle piattaforme in più rapida crescita per i creativi. Alcune delle destinazioni più consumer di Yahoo si sono quindi  trasferite su Tumblr, fornendo moderne esperienze di consumo di contenuti.

Questo consente a Yahoo di sviluppare soluzioni di content marketing di nuova generazione per i brand, basate sulla piattaforma Tumblr.

Per i brand, si tratta di un’ottima occasione per:
1. Creare contenuti moderni- sviluppare contenuti su temi che interessano il consumatore raccontando la storia del brand, utilizzando formati e immagini innovativi.

2 Destinazioni e Distribuzione - sviluppare moderne esperienze di fruizione di contenuti su Tumblr e raggiungere il target giusto con contenuti ad hoc grazie a soluzioni quali   Unified Advertising, Native, mobile, programmatic, display e search .

3 Editorial & Social Earned media – i brand possono beneficiare dell’esposizione dei loro contenuti promossi dai team editoriali di Yahoo, contenuti che saranno condivisi e rebloggati dai consumatori stessi.

In collaborazione con il team marketing, il nuovo approccio di Yahoo, che unisce Yahoo e Tumblr, fornisce soluzioni di content marketing di nuova generazione. Con la continua evoluzione sia delle piattaforme, sia delle esigenze dei consumatori,  i marketer hanno a loro volta bisogno di partner, come Yahoo,  capaci di proporre soluzioni innovative di content publishing.

Archiviato in content marketing brand marketing yahoo mobile programmatic nativeads

0 note

“…il Governo deve spostarsi a Napoli; che il Governo abbandoni Roma, arrivi a Napoli poi Reggio Calabria e poi Palermo…” 

Roberto Saviano nel suo video editoriale su Yahoo Italia

Saviano commenta la classifica delle “città più criminali”, pubblicata recentemente dal Sole 24 Ore, e propone al Governo di spostarsi sul territorio per capire a fondo e affrontare la realtà del Sud. Con questo editorialesi inaugura una collaborazione con Yahoo Italia, uno spazio riservato allo scrittore per commentare personaggi e fatti di attualità al centro della vita politica, economica e sociale italiana e internazionale.

Archiviato in saviano video YahooItalia IlSole24Ore criminali città sud Napoli Governo

0 note

Effetti speciali per Yahoo Meteo su iPhone, iPad e iPod

di Shenglong Gao, Associate Product Manager, Mobile Weather

Con l’ultimo aggiornamento iOS, Yahoo ha ulteriormente migliorato l’app Yahoo Meteo. Utilizzando la stessa tecnologia impiegata per i videogiochi, Yahoo Meteo - l’app che associa selezionate foto su Flickr per mostrare il tempo locale  - ora si arricchisce di effetti atmosferici animati.  
Da oggi controllando le previsioni durante una calda giornata estiva vedrete apparire realmente la foschia estiva sul vostro schermo. Ma a seconda del meteo,  anche pioggia, neve e nebbia ed ulteriori effetti speciali in arrivo. 

 image

Questi effetti animati renderanno la nostra abitudine quotidiana di controllare la previsioni del tempo ancora più piacevole. Non perdete l’opportunità di scoprire che tempo fa nei vostri luoghi preferiti in tutto il mondo. Aggiornate oggi la vostra app o scaricate la versione più recente sull’ App Store.

Archiviato in meteo yahoometeo weather previsionimeteo app

2 note

Flickr festeggia giovani fotografi di talento con “20under20”

di Bernardo Hernandez, Vice President, Flickr

La fotografia ha il potere di affascinare, ispirare e anche cambiare il modo di vedere il mondo che ci circonda. Noi di Flickr celebriamo tutto questo con la nostra comunità di utenti e siamo entusiasti di presentare la prima edizione di Flickr 20under20 - l’iniziativa annuale che celebra 20 dei più straordinari giovani fotografi  di tutto il mondo su Flickr, con meno di 20 anni.


Milioni di fotografi condividono ogni giorno la loro espressività su Flickr, e con questa iniziativa intendiamo sostenere e promuovere il futuro di brillanti giovani talenti della fotografia. I 20 giovani fotografi sono stati selezionati da un gruppo di influenti fotografi di Flickr - Lou Noble, Cuba Gallery, Rosie Hardy - assieme al sottoscritto, prendendo in considerazione la loro creatività, il talento e la forza complessiva delle loro foto su Flickr.

 image

Mostreremo il lavoro di questi 20 giovani fotografi durante tutto l’anno su Yahoo e Flickr. Il loro lavoro sarà anche esposto ad un evento di gala il 1 ° ottobre al Milk Studios di New York City, a cura del Direttore di Vogue Photography Ivan Shaw. Come parte dell’iniziativa 20under20, Shaw ha scelto il fotografo Laurence Philomene  per ricevere il 20under20 Curator’s Choice Award. Shaw ritiene che la sua fotografia offra una prospettiva unica e vigorosa, una finestra sul mondo che non hai mai visto prima. Come parte del premio, Shaw sarà suo mentore per un anno.

Visita flickr.com/20under20 per conoscere I 20 fotografi che sono stati selezionati. Con un tweet vota il fotografo che ritieni dovrebbe ricevere l’Audience Choice Award, utilizzando #Flickr20u20 e il nome del fotografo, vota per il #mostcreative, #besttechnique e #strongestportfolio. I vincitori saranno svelati durante il Gala del 1 ottobre.  Ti invitiamo anche a segnalarci candidature per il prossimo Flickr 20under20, mandando una mail con il loro account Flickr a 20under20@yahoo-inc.com.

E per tutti voi giovani fotografi, continuate a ispirarci con le vostre fotografie!

Archiviato in Flicrk 20u20 20under20 fotografia fotografi yahoo

0 note

Yahoo nomina Tom Toumazis Head of Partnership Yahoo EMEA

Con 30 anni di esperienza nel settore media e intrattenimento, tra cui The Walt Disney Company e Endemol, Toumazis supervisionerà le attività legate alle partnership per Yahoo EMEA, con particolare focus sui mercati chiave. Focalizzato sulle attività di sviluppo del business, Toumazis lavorerà a stretto contatto con i dipartimenti Sales, Media e Ad Technology. Toumazis riporta direttamente a Dawn Airey, Yahoo SVP EMEA.

"Tom porta in Yahoo eccezionali competenze commerciali e di leadership, unitamente ad un’esperienza trentennale nel settore dei media, intrattenimento ed editoria. Tom ha le competenze giuste per guidare e sviluppare accordi chiave in tutta la regione EMEA e rafforzerà ulteriormente le nostre partnership a lungo termine, con un approccio mobile first. " ha dichiarato Dawn Airey, Yahoo SVP EMEA

Tom Toumazis ha aggiunto: “Sono felice di unirmi a Yahoo in un momento così esaltante per l’azienda e lavorare con Dawn, il suo leadership team e il team di Global Partnership. La costruzione di partnership a lungo termine è una parte importante del business di Yahoo e sono molto lieto dell’opportunità di esserne alla guida”.


Nella sua carriera Toumazis ha ricoperto una serie di posizioni di rilievo in tutta l’industria dei media e dell’intrattenimento. E’ stato Amministratore Delegato presso Mecom Group plc, una delle più grandi case editrici in Europa, Chief Commercial Officer di Endemol Group e Vice Presidente Esecutivo / Amministratore Delegato di Disney-ABC-ESPN Television in The Walt Disney Company. Toumazis ha maturato inoltre 18 anni di esperienza nel settore della pubblicità, dove ha ricoperto ruoli senior in EMAP, Eurosport e ITV. Toumazis è anche Presidente e Fondatore di ChildLine e Presidente di TVbeat, una piattaforma che fornisce in tempo reale la misurazione del pubblico televisivo.

Archiviato in yahoo managerEMEA adv partnership digital media

0 note

Yahoo News Digest per iPad - con la collaborazione di Katie Couric

di Nick D’Aloisio

A gennaio, abbiamo lanciato Yahoo News Digest - un’app che combina la forza della tecnologia e il potere del giornalismo per fornire la rassegna stampa delle notizie che più vi interessano, due volte al giorno. Da oggi questa esperienza, premiata dell’Apple Design Award, sarà fruibile anche da iPad con nuove funzionalità che consentiranno di approfondire ogni notizia.

image

Abbiamo aggiunto una nuova sezione video, dove troverete ogni domenica l’anteprima  della nostra giornalista di punta Katie Couric che vi guiderà attraverso una storia significativa dalla settimana precedente per fornirvi tutti gli approfondimenti e contestualizzare le informazioni chiave.

Yahoo News Digest è ora ottimizzato per il tablet e grazie al nuovo design è in grado di sfruttare appieno lo schermo più grande per fornirvi un’esperienza di lettura delle news ancora migliore.  

Inoltre, abbiamo ascoltato i vostri suggerimenti e abbiamo portato su iPad le notifiche personalizzate. Yahoo News Digest avrà ancora un doppio appuntamento quotidiano, ma da oggi potrete decidere a che ora preferite ricevere le vostre notizie. Si potrà infatti scegliere un orario compreso tra le 06:00 e le 10:00 per il digest mattutino e tra le 17:00 e le 20:00 per il vostro digest serale.

image

Oltre agli approfondimenti e alle news quotidiane, potrete leggere i contenuti extra nelle differenti sezioni di Politica, Sport, Intrattenimento e Tecnologia tutte disponibili nella versione USA e presto anche in quelle di diversi altri paesi.

Yahoo News Digest per iPad è ora disponibile per Stati Uniti, Regno Unito, Canada e, a livello mondiale, nelle edizioni internazionali in lingua inglese.

image

Scarica l’app ora dall’ Apple App Store.


Guarda il video Yahoo News Digest.

Archiviato in YND YahooNewsDigest iPad KatieCouric NickDAloisio News

0 note

#triopuntozero: IL TRIO MEDUSA SBARCA SU YAHOO

Da mercoledì 10 settembre Gabriele, Furio e Giorgio

protagonisti di divertenti pillole video settimanali  su Yahoo  Screen

Graffianti, dissacranti, ironici. #triopuntozero è il nuovo programma video con cadenza settimanale che gli utenti potranno vedere su Yahoo Screen (yahoo.it/triomedusa)

Gabriele Corsi, Furio Corsetti, Giorgio Maria Daviddi sono protagonisti di imprevedibili e improbabili vox populi.  Dalla politica al calcio, dall’attualità al costume, il Trio più amato sul web e non solo, ironizzerà su quello che accade nel nostro Paese con chi si imbatterà nella loro videocamera. Un format comico che coinvolgerà i ‘fortunati’ passanti  rendendoli inconsapevoli vittime delle loro gag,  clip con un alto potenziale virale e l’hashtag #triopuntozero per commentare sui social.

Il primo appuntamento sul web, online mercoledì 10 settembre, vedrà il Trio Medusa occuparsi della Nazionale di calcio e del nuovo CT Antonio Conte sulla panchina dell’Italia.

Tutti i video saranno disponibili su  Yahoo Screen in una sezione dedicata al TRIO MEDUSA dove sarà possibile trovare ogni settimana un nuovo video. 

Archiviato in triopuntozero triomedusa yahooscreen video

0 note

Benvenuti, willkommen e bonjour: Yahoo Aviate è ora disponibile in 8 lingue!

By Paul Montoy-Wilson, co-fondatore di Yahoo Aviate


Alla fine di giugno, Yahoo Aviate è stato lanciato a livello globale in lingua inglese e da allora più della metà dei nostri utenti vivono al di fuori degli Stati Uniti. Ora, siamo entusiasti di presentare Yahoo Aviate a ciascun utente nella propria lingua madre. Il nostro home screen intelligente per Android è infatti disponibile in ben 8 lingue: italiano, francese, spagnolo, tedesco, russo, portoghese, inglese e indonesiano.

image

image

Da tempo siamo concentrarci per soddisfare le esigenze dei nostri utenti e creare la migliore esperienza possibile su Aviate. Dal nostro primo lancio abbiamo ricevuto grandi feedback, abbiamo più che raddoppiando i nostri utenti attivi ogni giorno e la raccolta di dati ci ribadisce che i dispositivi mobili dovrebbero essere sempre più dinamici.   

 image

image

image

image

Stiamo perciò lavorando per portare a tutti e in tutto il mondo un’esperienza ancora più semplice, intelligente e più bella attraverso il loro Android home screen. E molte novità arriveranno anche in futuro.

Nota: gli utenti che utilizzano la versione in lingua non inglese di Yahoo Aviate avranno la possibilità di aggiungere Yahoo News Digest in inglese come widget nella loro sezione “Oggi”.

Yahoo Aviate è quindi molto più di un’ app, è la nostra nuova postazione di controllo mobile. Oggi i cellulari sono l’ultima cosa che controlliamo prima di dormire e la prima che guardiamo al mattino (soprattutto se utilizziamo la funzione “monitora il tuo sonno”). Ecco perché Aviate offre l’accesso one-swipe alle nostre abitudini quotidiane come la sveglia, il meteo, l’agenda della giornata e due volte al giorno la sintesi delle notizie.

Aviate tiene i contati preferiti a portata di mano, in una lista di “Preferiti”. Con un semplice tocco dalla schermata iniziale, è possibile chiamare o chattare con loro senza perdere tempo a cercarli tra i contatti.


Scarica Yahoo Aviate per vedere come il tuo telefono potrà essere ancora più semplice e smart.

Archiviato in AVIATE YahooAviate launcher homescreen android

0 note

Miss Italia 2014: contenuti esclusivi, video ed interviste realizzate da Simona Ventura in esclusiva su Yahoo

Il 14 settembre l’Italia avrà la sua nuova reginetta di bellezza.  Ad accompagnare gli utenti verso la serata finale del concorso, ogni giorno su Yahoo un contenuto esclusivo realizzato dalla web TV di Simona Ventura, al timone di questa edizione su La7. A partire dall’intervista a Rosaria Aprea, Miss Coraggio, la ragazza campana selvaggiamente picchiata dal suo ex compagno, che sfila oggi mostrando senza timori le sue cicatrici.

Tante news, indiscrezioni ed approfondimenti realizzati per seguire le fasi finali del concorso e tenerci sempre aggiornati dal backstage con interviste alle finaliste per palare di bellezza, di salute e di come le miss affrontano lo stress di questo importante appuntamento. Potremo così vivere con lo loro la gioia per questa partecipazione e la paura o la tristezza per i mancati risultati.  Tra le tante interviste troverete quella con Giulia Arena, Miss Italia in carica e quelle con le più famose vincitrici del passato.

 “E’ da tempo che investo sul web convinta che il futuro della comunicazione sia qui e proprio con Yahoo, partner numero uno nel settore, continua la mia collaborazione e sono ormai tantissimi gli utenti che seguono le mie serie ed ovviamente le mie interviste ai personaggi più cool del mondo dello spettacolo e dell’attualità come quella realizzata a Rosaria Aprea che parteciperà al concorso con la fascia di Miss Coraggio” dichiara Simona Ventura.

“Siamo molto contenti che Yahoo continui ad essere il partner numero uno di Simona, prima tra le star tv italiane ad intuire le potenzialità del web e a investire tempo e attenzione nella realizzazione di contenuti video originali creati ad hoc per gli utenti on-line, sposando quindi perfettamente la linea editoriale di Yahoo Italia”.  Commenta Matteo Failla, Head of Media Yahoo Italia.

Archiviato in MissItalia SimonaVentura SimonaVenturaTV YahooScreen RosariaAprea MissCoraggio

0 note

Yahoo Italia fa il suo Ice Bucket Challenge, invitando i suoi utenti a donare ad Aisla e a informarsi sulla SLA visitando lo speciale yahoo.it/sla

L’ASL Ice Bucket Challenge è un’iniziativa nata per beneficenza e divenuta un fenomeno virale sui social grazie alla partecipazione di personalità note come Bill Gates, Oprah Winfrey, Steven Spielberg, e gente comune che ha sposato la causa della raccolta fondi in favore della ricerca sulle cure per la Sla. In Italia i vip che hanno aderito alla secchiata gelata sono moltissimi: si va dal premier Matteo Renzi a Belen Rodriguez, Adriano Celentano e Luciana Littizzetto. Per effettuare una donazione in favore dell’Aisla, è sufficiente andare sul sito dell’associzione e selezionare l’opzione di versamento.

 

(Fonte: Yahoo!)

Archiviato in sla IceBucketChallenge aisla yahoo charity

0 note

In occasione della 71° Mostra del cinema di Venezia, una ricerca Yahoo svela il rapporto tra tecnologia e grande schermo

Il 79% degli italiani si è recato al cinema negli ultimi 6 mesi ma solo il 19% acquista i biglietti on line

La 71esima edizione della Mostra Internazionale dell’Arte Cinematografica di Venezia entra nel vivo. 20 i film che parteciperanno, decine gli attori, i registri e le celebrity che sbarcheranno in Laguna da tutto il mondo per contendersi l’ambito Leone d’Oro e far parlare di sé.

Ma noi italiani quanto siamo davvero appassionati di  cinema?

Da una ricerca* condotta da Yahoo pare che noi Italiani il cinema lo apprezziamo davvero, bel 79% degli intervistati dichiara di essere andato al cinema negli ultimi sei mesi, rispetto ad una media europea del 67%. Ovviamente, parlare di cinema non significa soltanto parlare di sale cinematografiche infatti risulta che i luoghi prediletti per gustarsi un buon film siano per l’88% in un luogo chiuso (casa o sala cinematografica a parimerito), il 56% ne fruisce all’aperto mentre un altrettanto 56% lo fa sfruttando i momenti di viaggio.

Ma qual è il rapporto con la tecnologia per i cinefili italiani?

Tra coloro che frequentano abitualmente i cinema, risulta sopra la media il dato di coloro che possiedono un tablet o uno smartphone (44%), il 50% possiede di una console da gioco e tracciando un profilo demografico più accurato scopriamo che un terzo ha figli (33%), il 48% è appassionato di TV e che la composizione maschile (51%) è praticamente identica a quella femminile (49%). Solo il 17% è di età compresa tra i 16 ed i 24 anni.

Tra coloro che non si perderebbero un film al primo week end di uscita notiamo che la maggioranza sono uomini( 56%), il 21% ha un PC home theater, il 16% dispone di un sistema audio wireless ed il 59% è allo stesso tempo appassionato di tv. Il 70% degli intervistati che fruiscono di film in streaming dichiara inoltre di recarsi al cinema abitualmente, ciò significa che la fruizione di film online non sostituisce quella dei film in una sala cinematografica.

Qual è il ruolo dei Connected Devices all’interno del processo d’acquisto?

Ben l’81% degli intervistati dichiara di scoprire on line tutte le novità riguardanti i prossimi film in uscita e raccoglie informazioni a riguardo, rispetto una media del 73% tramite mobile e tablet. Il 76% prende decisioni sui film da guardare da pc (68% da mobile/tablet) e il 59% utilizza il pc per tenersi informato (56% da mobile/tablet). Ben 87% degli utenti internet di età compresa tra i 16 e i 24% dichiara di scoprirei nuovi film in uscita sul web.

Solo il 19% degli appassionati di cinema acquista i biglietti on line e il 25% hanno un’età compresa tra i 25 e i 34 anni mentre il 58% lavora a tempo pieno.

Un dato molto interessante riguarda le variabili che influenzano maggiormente la scelta del film da vedere: il 59% dichiara di essere influenzato dal trailer del film, il 45% dal cast di attori mentre il 40% dalle raccomandazioni di parenti e amici.

  • L’offerta Yahoo

Anche quest’anno il team di Yahoo propone un’ampia offerta di contenuti riguardanti la kermesse veneziana grazie alla speciale sezione dedicata all’interno della property Yahoo Cinema. Uno speciale micro-sito raccoglie tutte le news, i video e le gallerie fotografiche relative ai protagonisti della Mostra.

Una ricca playlist raccoglierà all’interno dello speciale tutti i video e un nostro inviato in Laguna realizzerà le migliori video interviste con gli attori più importanti, mentre nella sezione Yahoo Lifestyle tutte le curiosità riguardante le celebrity che affolleranno i red carpet con le gallery e i commenti sui loro outfit da sogno.

*Ricerca Yahoo condotta in EU5 (Francia, Germania, Italia, Regno Unito, Spagna) a Maggio/Giugno 2014 su un campione di 5714 adulti (+16).

Archiviato in cinema venezia71 mostradelcinema yahoocinema movies film FestivaldiVenezia LeonedOro

0 note

Fantasy calcio online, dalla spiaggia, da casa e anche dal wc! Alla vigilia del campionato, lo studio Yahoo rivela le abitudini dei “fantallenatori” italiani

Tutto pronto negli stadi per l’inizio del campionato di calcio più bello del mondo, ma per molti appassionati inizierà anche nei palmi delle proprie mani grazie alle personalizzatissime squadre dell’amato fantacalcio che abbandona quaderni e foglietti per approdare definitamente sul web e via mobile.

Si sa, gli italiani sono un popolo di tifosi e di allenatori mancati e Yahoo ha realizzato uno studio per capirne le abitudini a poche ore dal fischio d’inizio. Lo studio, condotto dalla società di Yahoo OnePoll, rivela chiaramente che la maggior parte dei giocatori del nostro Fantasy Calcio sono uomini (72,5%) rispetto alle donne (27,5%) e la maggioranza preferisce competere virtualmente con colleghi, amici e familiari, mentre un non trascurabile 33,5% preferisce farlo individualmente.


Come vengono scelti i giocatori di ogni fantasquadra? Ben il 48,5% segue il suo cuore e seleziona i giocatori della squadra preferita. I più tattici (46,5%) utilizzano le loro competenze per creare la squadra ideale, mentre solo il 7,5% preferisce non perder tempo ed affidarsi a un team creato casualmente dal sistema. Il 12,5% cerca suggerimenti tra gli amici più fidati, mentre ben il 19% sfrutta i potenti mezzi del web per racimolare tutte le info necessarie su siti e blog.
Un altro dato interessante rivela che il 34% degli utenti si rifiuta di convocare anche solo virtualmente i giocatori delle squadre avversarie, ma allo stesso tempo, circa 7 giocatori su 10 si ritroveranno a tifare per la vittoria della squadra rivale pur di guadagnare più punti nel proprio Fantasy.


Quali sono i luoghi più gettonati dai giocatori italiani per scegliere la propria formazione? Il luogo preferito è sicuramente la propria abitazione con il 91,15% delle preferenze rispetto all’ufficio (5,73%), al bar, ai mezzi pubblici o al parco. Alcuni sostengono che pur di modificare la propria formazione o guardare il rating della propria squadra per tempo, gli sia capitato almeno una volta di tornare a casa prima da una serata con gli amici (24 %), di aver fermato la macchina a lato della strada (7,5%), di mentire ad una persona cara (9%) e infine di evitare una riunione di lavoro (2,5%).
La cosa più divertente è che quando sono a casa la maggioranza dei fantallenatori non sceglie di aggiornare i proprio team comodamente seduti sul divano, ma preferiscono farlo dal letto (50,5%), dal bagno (9,5%) o addirittura … dal wc (29,5%), subito seguiti dai più salutisti che scelgono la spiaggia (25 %). Il giorno scelto per aggiornare la propria formazione è sicuramente il venerdì o addirittura il sabato appena prima del via degli anticipi di campionato.

Yahoo SPORT

Vuoi essere il vincitore del tuo fantacampionato? Non lasciare nessun dettaglio al caso e tieniti sempre aggiornato grazie alla nuovissima app Yahoo Sport disponibile sia per IOS che Android dove è possibile trovare analisi accurate di ogni squadra e giocatore, partite, calendari e commentatori d’eccezione.

FANTASY CALCIO

Tutti gli utenti di Yahoo Fantasy Calcio potranno giocare sia da desktop che da mobile con la nuova app disponibile sia per IOS che Android. Inoltre, per la prima volta nella storia del “fantacalcio” è possibile creare la propria squadra con giocatori non solo del Campionato Italiano ma anche della Premier League, Liga, Bundesliga e Ligue 1 per un’innovativa esperienza di gioco.

Archiviato in FantasyCalcio fantacalcio campionato calcio yahoosport sportapp app mobile